Rivestimenti effetto pietra: ecco i profili più adatti

Il gres porcellanato è una soluzione innovativa per un rivestimento elegante

Quando si progetta la costruzione o ristrutturazione di un edificio, un elemento a cui prestare assoluta attenzione è la scelta dei rivestimenti delle pareti. Per un’abitazione elegante e senza tempo, la pietra naturale è spesso la scelta più frequente, tuttavia l’umidità non le è amica. Ecco perché negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede il gres porcellanato: un rivestimento effetto pietra che eredita le migliori caratteristiche dell’antenato naturale, sopperendo però alla sua eccessiva delicatezza.

I vantaggi del gres porcellanato

Applicabile sia negli ambienti esterni sia in quelli interni, il gres porcellanato mantiene tutto il fascino estetico di un rivestimento effetto pietra naturale, aggiungendo allo stesso tempo alcuni importanti vantaggi tecnici, tra cui:

  • resistenza: rispetto alla soluzione naturale si ha una resistenza meccanica maggiore, oltre a una elevata capacità di evitare danni se sottoposto a solventi aggressivi;
  • impermeabilità: il rivestimento in gres ha proprietà impermeabili, che lo rendono versatile e perciò adatto alla posa anche in locali umidi come il bagno;
  • manutenzione: una superficie impermeabile è anche molto più facile da pulire, velocizzando le operazioni necessarie per ottenere una superficie splendente;
  • economicità: il gres porcellanato ha un costo al metro quadro sensibilmente minore rispetto alla pietra naturale, pur mantenendone la raffinatezza.

Le caratteristiche qui elencate rendono facilmente comprensibile perché i rivestimenti effetto pietra siano così utilizzati: eleganza imbattibile unita a proprietà tecniche che ne assicurano la durabilità.

Per un’applicazione ottimale, tuttavia, vanno adottate alcune accortezze. In particolare, è opportuno impiegare profili ad hoc ideati per proteggere gli angoli esterni dei rivestimenti stessi, rifinendo al contempo le superfici. Il tutto senza tradire la bellezza e la texture della pietra.

Per soddisfare i desideri di ogni cliente noi di Profilpas abbiamo progettato la gamma di finiture Trend Color Stone.

Le finiture Trend Color Stone

La linea Trend Color Stone è la soluzione ideale per chi sceglie di utilizzare rivestimenti effetto pietra. In alluminio verniciato, queste moderne finiture vantano toni neutri che donano all’ambiente un tono caldo e accogliente.

A ricreare perfettamente l’eterogeneità della pietra ci pensa poi la superficie ruvida, che dà la sensazione tattile della controparte naturale.

Proangle Q ZQVN, Proangle ZV e Protrim IPV sono tre linee di profili disponibili nelle dodici finiture Trend Color Stone: nero ST, testa di moro, grigio antracite, grigio antico, grigio, ruggine, bronzo, pietra, greige, sabbia, beige e bianco ST.

La versatilità di Proangle Q ZQVN e Proangle ZV

Rivestimenti effetto pietra: i profili migliori

Proangle Q ZQVN pietra

La linea Proangle Q ZQVN comprende profili universali di forma squadrata studiati per chiudere e proteggere gli angoli esterni dei rivestimenti in ceramica. Allo stesso modo, anche Proangle ZV è stata pensata per la chiusura e la protezione dei rivestimenti ceramici. Grazie alla sua forma a L, definisce in modo netto la posa di rivestimenti come il gres porcellanato rettificato.

I profili Protrim IPV

Protrim IPV beige

Protrim IPV è un profilo dalle linee minimali ed eleganti, ideale per chiudere gli angoli esterni dei rivestimenti in ceramica tagliati a 45° e disponibile nelle dodici finiture Trend Color Stone.

Sono dunque tante le soluzioni che noi di Profilpas proponiamo per ottenere un rivestimento effetto pietra elegante, raffinato e soprattutto protetto, grazie ai profili della gamma Trend Color Stone.

Contattaci per ricevere ulteriori informazioni sui profili per rivestimenti effetto pietra!