Una scala di colori per personalizzare l’abitazione

Come dipingere la casa

Quando ci si trova a dover decidere come decorare la propria abitazione i grandi protagonisti sono i colori. È nota, infatti, l’influenza che le diverse tonalità hanno sul benessere e l’umore delle persone. Per questo motivo è fondamentale, soprattutto quando si sceglie di tingere le pareti domestiche, stabilire quali siano le nuance più adatte a ogni stanza. Ecco quindi qualche consiglio su come dipingere casa.

Le tonalità su cui puntare

Secondo le ultime tendenze del design di interni non è necessario pitturare tutte le superfici ma, piuttosto, mettere in risalto la parete che esteticamente o otticamente ha un ruolo maggiormente strategico.

È poi di moda puntare su motivi decorativi creati con il metodo della spatolatura o, addirittura, con effetti che imitano il marmo e i tessuti. Nulla, però, vieta di colorare ogni muro con sfumature differenti – appartenenti a una stessa tonalità – o di preferire il tradizionale monocolore.

Nel decidere come dipingere casa è sicuramente importante tenere in considerazione i gusti estetici personali, ma di pari rilievo è anche la capacità di scegliere le tinte più adatte a valorizzare l’ambiente e le sue componenti.

Il bianco, ad esempio, è un grande classico che si addice a ogni stanza. La sua neutralità, infatti, non crea problemi di abbinamento e, in più, aumenta le proporzioni dell’ambiente, andando ad aggiungere luminosità. Molti credono che sia una nuance fredda, ma può essere facilmente stemperata scegliendo complementi d’arredo dalle tinte accese. Il bianco, così come il beige e le altre tonalità neutre, hanno il potere di donare tranquillità a chi abita la casa.

Il rosso, l’arancio e il giallo, invece, sono cromie che contribuiscono a rendere un ambiente eccitante e stimolante, grazie al calore che emanano. L’arancio, in particolare, è adatto alle aree adibite a studio, dove la mente necessita di essere continuamente stimolata.

Anche il blu e il verde, pur essendo dei colori freddi e scuri, sono in grado di trasmettere energia e, allo stesso tempo, di creare un luogo idoneo per chi desidera trovare pace e tranquillità.

[PVC Line 8605]

Nel decidere come dipingere la casa, quindi, si può spaziare tra diverse tonalità, in base al gusto personale e assecondando gli arredi già presenti – o che si intende inserire – nelle stanze. A questo proposito, però, diventa importante dare vita ad una scala cromatica nell’abbinare pareti, complementi e mobilio, e lo stesso discorso vale anche per i battiscopa.

Per questo motivo noi di Profilpas abbiamo progettato PVC Line, una linea di zoccolini in PVC adatta a soddisfare qualsiasi esigenza tecnica e di accostamento cromatico.

[PVC Line 8605]


>> Scopri i battiscopa personalizzabili!

Il modello PVC Line 8605

All’interno di questa linea, troviamo il modello PVC Line 8605, un battiscopa in PVC espanso rivestito con pellicola PDS. È disponibile in 73 decori differenti ed è ulteriormente personalizzabile con qualsiasi decoro, anche di fantasia. Questo permette a chiunque di scegliere il battiscopa che meglio si abbina alla scala cromatica delle pareti di casa e del mobilio.

Il modello 8605, inoltre, si distingue per la sua praticità di installazione, che lo rende adatto sia per professionisti sia per chi preferisce dedicarsi al fai-da-te, grazie alla possibilità di fissaggio alle pareti tramite adesivo (PP/96) o chiodino. Grazie alle proprietà del PVC, questi battiscopa non assorbono acqua, sono resistenti agli urti, all’usura (certificato AC3), ai raggi UV e anche ai prodotti che vengono abitualmente utilizzati per la pulizia di pavimenti e rivestimenti.

Contattaci per ricevere altre informazioni sul battiscopa PVC Line 8605!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *