Pulire il parquet senza rovinarlo

Pulire il parquet senza rovinarlo? Ecco come fare!

Il parquet è una delle tipologie di pavimenti più amate dagli italiani. La pavimentazione in legno conferisce un’atmosfera elegante all’abitazione, rende l’ambiente caldo e accogliente e si contraddistingue per la sua bellezza. Ma come pulire il parquet senza rovinarlo?

Il parquet è un pavimento difficile da mantenere: basti pensare che soltanto l’esposizione alla luce e all’umidità potrebbe cambiarne, negli anni, il colore, mentre il legno si potrebbe gonfiare o ritirare. È inoltre una superficie particolarmente sensibile alle sollecitazioni meccaniche e ad alcuni prodotti chimici.

Quando si tratta di dover pulire il parquet senza rovinarlo è allora importante tenere presente quali sono le sostanze da evitare, in primis alcool e candeggina. È necessario prestare attenzione pure ad alcuni prodotti impiegati quotidianamente, come olio, latte o vino. Anche l’acqua non è una grande amica del parquet: se viene inavvertitamente versata sulla superficie va asciugata con rapidità, per evitare la formazione di aloni e macchie in controluce.

Alcuni consigli su come pulire il parquet senza rovinarlo

Ma quali sono i passi da attuare per pulire il parquet senza rovinarlo? Prima di iniziare il lavaggio è necessario eliminare tutti i residui di polvere o briciole, facendo attenzione a non creare graffi. Per quest’operazione si può utilizzare una morbida scopa o un aspirapolvere munita di setole.

Il lavaggio si effettua poi con un panno bagnato, perfettamente strizzato, e con appositi prodotti per il parquet. Una volta completata l’operazione, è opportuno asciugare con cura il pavimento con un panno di cotone, da passare seguendo la direzione delle venature del legno.

→ Qui invece avevamo parlato di come lucidare il parquet!

I profili per parquet Profilpas

Profilpas offre un’ampia gamma di profili per parquet progettati ad hoc per questa tipologia di pavimentazione. Unisystem e Unisystem Plus sono due sistemi professionali per la posa flottante di pavimenti in legno e laminato. Questi elementi di rifinitura si compongono di un profilo di base in alluminio naturale e di profili top aventi differenti funzioni (profili di giunzione, per differenze di livello, terminali, perimetrali e paragradino per scale).

Profilo per Parquet - Unisystem Z_1

Unisystem Serie Z/

Prosystem è un sistema di fissaggio invisibile per la posa flottante di pavimenti in legno e laminato che ne permette la necessaria dilatazione. Prestowood, invece, si configura come una linea di profili autoadesivi di facile e rapida installazione per pavimenti di pari e differente livello.

Si adatta anche alle superfici in legno, oltre a quelle in ceramica, marmo e granito, la linea Projoint T, una gamma di profili di separazione e decorazione per pavimenti di pari livello. Profilpas mette infine a disposizione per le superfici in legno e laminato la linea di elementi terminali Rc e il sistema professionale per la posa Alfix 616.

→ Per saperne di più sui profili per pavimenti in legno e laminato clicca qui!

In conclusione, sapere come pulire il parquet senza rovinarlo è fondamentale per mantenere la superficie sempre perfetta: tuttavia occorre prestare particolare attenzione anche alla posa, mediante l’impiego di profili efficaci e all’avanguardia.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sui profili per parquet!

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *