I nuovi profili sabbiati Profilpas

La nuova finitura in acciaio sabbiato

Con il post di oggi vogliamo presentarvi una novità in casa Profilpas: i nuovi profili sabbiati!

Partiamo da Protrim RIP e Proangle Q ZQINP, due nuovi modelli che vanno ad arricchire con la nuova finitura in acciaio sabbiato due linee di profili già esistenti, ovvero Protrim e Proangle Q.

Vediamo le caratteristiche di queste due linee di profili: Protrim in acciao inox offre un’unica combinazione di design e funzionalità, oltre a presentare ottime caratteristiche di resistenza alla corrosione e agli agenti chimici. Alle finiture già esistenti in acciaio inox, acciaio inox superlucido e acciaio inox satinato, si aggiunge ora quindi la finitura in acciaio inox sabbiato del modello RIP.

Proangle Q rappresenta una linea di profili universale appositamente studiata per chiudere e proteggere gli angoli esterni dei rivestimenti in ceramica. La forma squadrata di questi profili definisce in modo netto la posa dei rivestimenti evitando l’antiestetico taglio a 45 gradi dello spigolo delle piastrelle. Anche in questo caso alle finiture in acciaio inox e acciaio inox satinato, si aggiunge la finitura in acciaio inox sabbiato del modello ZQINP.

→ Scopri qui tutti i profili in acciaio, l’ultima tendenza in fatto di design!

I nuovi profili sabbiati Profilpas

Oltre alle nuove finiture in acciaio inox sabbiato dei profili Protrim e Proangle Q, sono anche nati due nuovi modelli di profili sabbiati: Proangle AIP e Projoint 799/TP/14.

Profili Acciaio Sabbiato

L’innovativa finitura in acciaio inox sabbiato conferisce ai profili una maggior resistenza al graffio ed un gradevole effetto estetico opaco. Le peculiarità dell’acciaio sabbiato si individuano nella grande resistenza meccanica, nella naturale capacità di fronteggiare la corrosione e nella buona adattabilità nelle applicazioni architettoniche. L’acciaio inox, oltre ad essere riciclabile al 100%, sa inoltre coniugare in un unico materiale modernità e forza. Un ulteriore punto a favore dell’acciaio sabbiato sta nella splendida resa estetica della finitura opaca, tale da essere molto utilizzato nell’interior design.

Ma come si svolge nello specifico la sabbiatura dell’acciaio, operazione indispensabile per ottenere i profili sabbiati? Si tratta di un trattamento meccanico che permette di rimuovere dalla superficie i residui corrosivi che, una volta terminato il ciclo di lavorazione del manufatto, potrebbero rischiare di ridurre l’efficacia della verniciatura finale e la resistenza della copertura anti-corrosione applicata alla superficie. Questo processo si fonda su un meccanismo attraverso il quale una graniglia metallica viene scagliata a grande velocità e pressione elevata contro la superficie del pezzo che deve essere trattato. Concluso il procedimento, vengono rimosse dalla superficie tutte le tracce di incrostazione e corrosione presenti.

Contattaci per saperne di più sui nuovi profili sabbiati!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *