Profili alluminio per top cucina

2

Il dettaglio che fa la differenza: i profili in alluminio per il top cucina

Progettati per definire il contorno dei banconi di cucine all’americana e bar, i profili in alluminio per top cucina ideati da Profilpas rappresentano una delle soluzioni migliori per definire in modo preciso un dettaglio la cui cura può modificare l’aspetto estetico dell’intero mobile.

Risponde perfettamente a quest’esigenza il profilo Cerfix Protop, studiato per la protezione e la finitura di angoli esterni di piani di lavoro e cucine rivestite in ceramica o pietra da posare, ma utilizzabile anche per ricoprire pedane e gradini realizzati con piastrelle. I profili in alluminio per top cucina Cerfix Protop si completano di speciali componenti, disponibili anche per la realizzazione di raccordi con funzione di angoli esterni (90 gradi e 135 gradi) e angoli interni (90 e 135 gradi).

Le caratteristiche dei profili in alluminio per top cucina

Questi profili in alluminio per top cucina possono essere realizzati in alluminio anodizzato o brill. I modelli in alluminio anodizzato, realizzati per estrusione e successivamente anodizzati, presentano una buona resistenza agli agenti chimici e atmosferici.

→ Scopri qui tutti i profili per angoli esterni!

Profili Alluminio per Top Cucina

I profili in alluminio per top cucina fanno parte di quei dettagli di rifinitura che certamente fanno la differenza nel definire il contorno del bancone di una cucina. La loro presenza, tuttavia, richiede qualche accortezza e attenzione in più. La superficie a vista del profilo deve essere infatti pulita tempestivamente in caso di contatto con cemento o derivati utilizzati per le fughe che, se bagnati, producono sostanze alcaline che possono portare alla corrosione del metallo.

Come posare i profili in alluminio per top cucina

I profili in alluminio per top cucina sono essere tranquillamente posati a casa, basta seguire qualche semplice indicazione. Dopo aver estratto il profilo dalla confezione è necessario verificare che lo spessore del rivestimento da posare corrisponda all’altezza del profilo scelto e rimuovere, se necessario, la protezione per la salvaguardia della finitura del prodotto.

Una volta rilevata la lunghezza necessaria, è opportuno tagliare il profilo a misura. Occorre poi apporre e premere delicatamente il rivestimento sino a che la superficie in vista sia perfettamente allineata con quella del profilo e alla giusta distanza richiesta per l’eventuale fuga. Sigillare infine con l’apposito materiale fugante la fessura lasciata tra il rivestimento e il profilo e pulire accuratamente con una spugna morbida e acqua il materiale fugante, le colle e i solventi eccedenti entro dieci minuti dall’applicazione.

Contattaci per ulteriori informazioni sui profili in alluminio per top cucina!

2 Risposte

  1. Antonio Orrù

    Molto interessante, sopratutto per rischiarare angoli cottura ricavati in spazi interni di difficile illuminazione.
    In proposito avrei piacere di saperne qualcosa di più.
    Grazie

    Rispondi
    • Profilpas

      Ciao Antonio,

      ti ringraziamo per averci scritto!

      Allo scopo di poter fornire la migliore risposta alle tue esigenze, ti invitiamo a compilare il modulo contatti che troverai a questo indirizzo → http://bit.ly/Contattaci_Profilpas.
      Verrai ricontattato al più presto dal nostro staff.

      Grazie mille! 😀

      Rispondi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *