Come posare il parquet su un pavimento esistente

Nell’ultimo post abbiamo parlato della posa di un nuovo pavimento in piastrelle su un pavimento preesistente, oggi vogliamo parlare invece di come posare il parquet su un pavimento esistente!

La decisione di posare il parquet sopra un pavimento esistente è sempre più adottata in quanto questa operazione risulta tutto sommato semplice e si presta in particolar modo alla situazione in cui vi sia la presenza di pavimentazioni già esistenti realizzate in materiali saldamente ancorati al massetto come piastrelle, ceramiche varie, pietra, marmo e derivati. Se si aggiungono poi il costo e le tempistiche ridotte che questa operazione richiede rispetto a quelli necessari per la rimozione della vecchia pavimentazione, ecco che posare il parquet su un pavimento esistente appare una scelta decisamente più conveniente!

Senza dubbio, la posa di un parquet sopra un pavimento esistente presuppone che vengano compiuti una serie di lavori preliminari come il controllo dell’integrità della pavimentazione preesistente, l’assenza di affossamenti o di parti mancanti, così come il lavaggio, la stuccatura e la sgrassatura del pavimento: tutta una serie di operazioni che influiscono in modo decisivo sulla buona riuscita del lavoro. Solo in seguito, quindi, si potrà posare il parquet su un pavimento esistente.

Prima di posare il parquet sopra un pavimento esistente, però, è necessario eliminare qualsiasi imperfezione come crepe, avvallamenti o eventuali parti “mobili” come delle piastrelle non fissate al massetto. Per farlo esistono dei prodotti autolivellanti che fungono anche da fissatori. Quando il fondo è liscio ed omogeneo si può procedere con la posa del parquet, la quale avverrà seguendo il procedimento classico, ovvero prima con la posa dello strato anti umidità e di quello anti rumore e poi con la posa dei listelli di legno.

→ Leggi qui la nostra guida alla posa del parquet!

Anche nel caso della posa del parquet sopra un pavimento esistente, a lavori ultimati, si potrà avere la presenza di dislivelli tra le pavimentazioni. Problema risolvibile grazie ai profili per pavimenti di differente livello di cui Profilpas offre tre diverse linee: Pronivel, Prolevel e Prolock ed Eurosystem Thin.

Oltre a questi prodotti, Profilpas offre anche tutta una gamma completa di profili appositamente studiati per il parquet come Unisystem e Unisystem Plus, due sistemi professionali per la posa flottante di pavimenti in legno e laminato, la cui linea comprende profili di giunzione di pari e differente livello, profili terminali, di delimitazione e di raccordo. Vi sono poi i profili autoadesivi della serie Prestowood, il sistema di fissaggio invisibile Prosystem, la linea di profili di separazione e decorazione Projoint T e le linee RC e Alfix 616, appositamente studiate per la posa flottante.

→ Scopri qui tutte le caratteristiche dei profili per parquet!

Profili per pavimenti in Legno - Unisystem Plus

Profili per pavimenti in legno – Unisystem Plus

Contattaci per ricevere maggiori informazioni su tutti i nostri profili per pavimenti di differente livello e per parquet!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *