Pavimenti galleggianti: cosa sono e a cosa servono

2

I pavimenti galleggianti cosa sono?

Pavimenti galleggianti: cosa sono e a cosa servono? Il cosiddetto pavimento galleggiante è un particolare tipo di rivestimento rialzato dal massetto che può essere montato anche sopra un pavimento preesistente senza danneggiarlo. Sono diverse le motivazioni che portano a scegliere una soluzione di questo tipo: uno dei suoi grandi vantaggi è quello di isolare i rumori dovuti soprattutto al calpestio. Il pavimento galleggiante si trova quindi spesso in tutti quei luoghi in cui sia necessario schermare i rumori, come ad esempio le sale da ballo.

Generalmente i pannelli di un pavimento galleggiante hanno una dimensione di 60×60 centimetri e nella parte esterna, definita finitura superiore, possono essere realizzati con i materiali più diversi, a seconda delle esigenze e dell’impiego: dal pvc alla moquette, dal legno al gres porcellanato. Ma nei pavimenti galleggianti, cosa sono gli elementi centrali del pannello? L’anima è costituita di solito da solfato di calcio o conglomerato di legno ad alta densità. Sotto di esso, verso il massetto, è presente un rivestimento inferiore che ha il compito di proteggere l’intero pannello dall’umidità.

→ Scopri anche come scegliere il pavimento giusto da esterno!

Pavimento Galleggiante per Esterni

Nei pavimenti galleggianti cosa sono le strutture di sopraelevazione?

I pannelli sono posati su un telaio che poggia su delle colonnine. Queste ultime hanno appunto il compito di mantenere il rivestimento sopraelevato rispetto al massetto. In questo modo il pavimento galleggiante può essere facilmente ispezionato e quindi risulta particolarmente adatto a coprire gli impianti. Questa struttura, detta anche flottante, trova inoltre utilizzo in ambienti esterni, come ad esempio su terrazze e attici. Posata a dovere e con le giuste pendenze è infatti ottima per far defluire le acque, evitando così il ristagno delle stesse. Un fattore cui prestare attenzione è l’altezza del piano finito, che equivale alla distanza tra il massetto e il piano di calpestio, utile per calcolare chiaramente la soglia degli infissi.

Profilpas ha creato una linea di profili adatta ai pavimenti galleggianti: Protec CPLV. Si tratta di una serie di profili perimetrali progettati per la protezione e la finitura dei bordi esterni di pavimentazioni sopraelevate. Disponibili in alluminio verniciato RAL 7038, si compongono
di una base CPLB già forata, da ancorare a vite ai supporti distanziatori della pavimentazione e una parte a vista, da fissare con adesivo, da scegliere in tre diverse misure in base all’altezza della pavimentazione.

Profili per Pavimento Galleggiante - Protec CPLV

Protec CPLV

Stai cercando profili per pavimenti galleggianti? Contattaci!

2 Risposte

    • Profilpas

      Ciao Magda,

      ti ringraziamo per averci scritto!

      Ti segnaliamo solo che Profilpas non produce pavimenti galleggianti ma solo profili adatti a questa tipologia di pavimentazione.
      Se fossi interessata a richiedere maggiori informazioni sui nostri profili o sui nostri battiscopa, ti invitiamo a compilare il modulo contatti che troverai a questo indirizzo → http://bit.ly/Contattaci_Profilpas.
      Verrai ricontattato al più presto dal nostro staff.

      Grazie mille! 😀

      Rispondi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *