La manutenzione del parquet

I consigli per mantenere inalterata nel tempo la bellezza del parquet

Effettuare una corretta manutenzione del parquet non è un’operazione così complicata come potrebbe sembrare. Quando si parla di parquet e di pavimento in legno spesso scatta un luogo comune: questo materiale viene considerato particolarmente delicato e, di conseguenza, la sua manutenzione appare particolarmente insidiosa.
Le difficoltà che si possono presentare quando si parla di manutenzione del parquet sono, in realtà, tutte facilmente risolvibili effettuando operazioni calibrate all’uso e alla finitura del pavimento.

Per una corretta manutenzione del parquet la prima regola da seguire riguarda la sua pulizia quotidiana. Basta passare semplicemente l’aspirapolvere o la scopa per rimuovere, evitando di graffiare la superficie, tutti i residui di polvere e sassolini che vanno ad accumularsi.

La cura e la manutenzione del parquet passano anche dal lavaggio, che deve essere sempre effettuato nel modo corretto. In questo caso, occorre prestare attenzione al fatto che il legno, a contatto con l’acqua, tende a gonfiare. Meglio, dunque, procedere con panni o stracci, ben strizzati, imbevuti in una soluzione costituita d’acqua e prodotti di vario genere, adatti alla pulizia del legno.

Per i parquet di legno chiaro è consigliabile adoperare una soluzione di acqua e candeggina per evitare che il pavimento si scurisca. Il risciacquo, naturalmente, deve essere molto accurato e repentino: in questo modo la bellezza del parquet non ne risulta alterata.

Più complessa è la manutenzione del parquet grezzo, che necessita di lavaggi con acqua e frequenti incerature per andare a chiudere le fessure che si formano sul legno di base. Normalmente, a seguito del lavaggio si passa uno straccio in cotone, seguendo le venature del legno, in modo da lucidare la superficie in maniera uniforme.

Per i parquet rifiniti a cera, infine, si deve procedere, una volta al mese circa, alla ceratura: secondo quest’operazione si stendono sulla superficie prodotti appositi che vengono assorbiti dal legno, formando uno strato protettivo in superficie.

I profili firmati Profilpas per il pavimento in legno

Profilpas mette a disposizione, a chi dispone di un pavimento in parquet, una vasta gamma di profili pensati appositamente per questa tipologia di materiale. Tra questi elementi di rifinitura rientrano Prestowood, una linea di profili autoadesivi di facile e rapida installazione per pavimenti di pari livello, differente livello e gradini di pavimenti in legno già posati. La gamma si compone anche di Projoint T e Proclassic R, una linea di profili per la protezione e decorazione di pavimenti a pari livello in ceramica, marmo, granito, parquet o altri tipi di materiali.

Manutenzione Parquet

Profili per Parquet – Prosystem

Prosystem è un sistema di fissaggio invisibile per la posa di pavimenti flottanti in legno e laminato che si aggiunge ai due sistemi professionali Unisystem e Unisystem Plus. Entrambi i sistemi permettono la giusta dilatazione dei pavimenti a posa flottante.

Con questi consigli utili sulla manutenzione del parquet e con i prodotti firmati Profilpas, avere un pavimento in legno non sarà più un problema, ma regalerà un tocco di eleganza in più alla vostra casa.

→ Scopri tutti i profili per parquet firmati Profilpas

Contattaci per ricevere altri consigli sulla manutenzione del parquet !

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *