Le strategie più semplici ed efficaci per dire addio al vecchio battiscopa

Come sostituire il vecchio battiscopa

Il battiscopa viene spesso considerato come uno degli elementi meno importanti nell’arredamento di una casa. In realtà, sono i piccoli dettagli a fare la differenza, creando atmosfere calde e accoglienti all’interno dell’ambiente. Questi oggetti, inoltre, ricoprono alcune importanti funzioni: proteggono la parte inferiore delle pareti, formano una barriera anti-polvere e coprono il raccordo sempre imperfetto fra muri e pavimento. Quando si iniziano lavori di ristrutturazione o ammodernamento, quindi, è fondamentale provvedere anche a questi elementi. Ecco, allora, alcuni consigli su come sostituire il vecchio battiscopa.

Di solito la versione precedente viene eliminata completamente per far posto a quella nuova, tuttavia esistono soluzioni che permettono di installare il modello più recente senza rimuovere quello vecchio.

Tornando al problema di come sostituire il battiscopa, occorre calcolare il perimetro della stanza per decidere quante sezioni serviranno, e stabilire che tipo di fissaggio utilizzare tra viti, chiodi o adesivi. Di solito, le superfici superano la lunghezza del battiscopa ed è necessario effettuare delle giunzioni tra due o più sezioni: il metodo migliore è tagliare le due estremità ad angoli corrispondenti di 45 gradi, possibilmente tramite la cassetta per tagli angolari. Spesso gli angoli non sono perfetti ed è necessario rifinirli con una pialla. È quindi importante prendere bene le misure e fare delle prove prima di fissare definitivamente il battiscopa alla parete.

Come sostituire il vecchio battiscopa | Profilpas
A questo punto, arriva il momento del fissaggio. Se si opta per i chiodini bisogna verificare che non siano troppo corti; se invece si sceglie la colla o l’adesivo, la superficie deve essere pulita e sgombra da residui del vecchio battiscopa. Se si usano delle viti, infine, occorre praticare dei fori nelle pareti con un trapano, inserendo i tasselli dove andranno poi infilate le viti.

>> Scopri i nuovi profili e i battiscopa Profilpas!

Coprire i vecchi battiscopa con PVC Line 8614

Come sostituire il vecchio battiscopa | Profilpas

PVC Line 8614

Per capire come sostituire il vecchio battiscopa in maniera efficace, rapida e funzionale è poi possibile ricorrere a particolari prodotti che si possono facilmente applicare sopra l’oggetto precedente, senza lasciare intravedere i segni della sua presenza. Il PVC Line 8614 realizzato da noi di Profilpas è perfetto per raggiungere questo obiettivo: si tratta di battiscopa in PVC espanso rivestito con pellicola Alcrom® Plus bianca adatto per le ristrutturazioni in cui si voglia coprire la sagoma dei vecchi elementi ancora in parete. Può essere comodamente fissato all’oggetto tramite adesivo e semplificare, così, le complesse operazioni che richiederebbero raschiatura e ri-tinteggiatura della parte bassa delle superfici perimetrali.

Come sostituire il vecchio battiscopa | Profilpas

PVC Line 8614

Il battiscopa in PVC è inoltre caratterizzato da un’affascinante linea semplice e sottile: in questo modo, l’elemento non solo non appesantisce il pavimento, ma ne esalta i materiali, le forme e le geometrie.

Contattaci per ricevere altre informazioni su PVC Line 8614!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *