Come scegliere le piastrelle per esterno

Balconi e terrazze non sono spazi secondari ma fanno parte integrante della casa, risultando spesso tra gli spazi più utilizzati. Per questo motivo è necessario conservarne e proteggerne il pavimento. Ecco allora alcuni consigli su come scegliere le piastrelle per esterno!

Prima di tutto bisogna valutare sia l’aspetto estetico che quello pratico. Gli ambienti domestici posti all’esterno dell’abitazione non vanno considerati come un qualcosa di completamente distaccato dal resto della casa. Per questo motivo sarebbe consigliabile conservare una continuità stilistica tra l’interno e l’esterno. La piastrelle per balconi esterni possono dunque accordarsi con il design e l’arredamento che caratterizzano anche gli altri ambienti della casa.

→ Scopri anche i nostri consigli su come scegliere le piastrelle della cucina e del bagno!

Ma sapere come scegliere le piastrelle per esterno significa anche prestare attenzione all’aspetto pratico: i balconi sono infatti sottoposti tutto l’anno all’azione degli agenti atmosferici che rischiano così di rovinare il rivestimento di pavimento e pareti. Per questo è necessario scegliere rivestimenti in grado di resistere sia al sole che alla pioggia, sia al caldo che al freddo. Le piastrelle ideali devono essere impermeabili, antiscivolo e antigelo, oltre che resistenti agli sbalzi di temperatura o alla formazione di muffe.

Tra i materiali più usati vi è il gres porcellanato: questo prodotto è caratterizzato da una grande resistenza all’abrasione, agli urti, all’azione degli agenti chimici e al gelo. Per le piastrelle da balconi esterni vengono inoltre utilizzati sia il cotto, particolarmente resistente al freddo, che il calcestruzzo, un prodotto antipolvere, antisdrucciolo ed antiassorbimento.

Ma per proteggere balconi e terrazze dagli agenti atmosferici non basta scegliere correttamente i materiali dei rivestimenti ma è importante anche installare specifici profili per balconi che permettono di far defluire l’acqua piovana, evitando così la formazione di infiltrazioni.

Profilpas ha creato Protec, la linea di profili per balconi e terrazze in grado di garantire protezione e, allo stesso tempo, di decorare con stile ogni dettaglio architettonico. In particolare, la gamma Protec CPLV è una serie di profili perimetrali per la protezione e la finitura dei bordi esterni di pavimentazioni sopraelevate. Realizzati in alluminio verniciato RAL 7038, si compongono di una base CPLB già forata, da ancorare a vite ai supporti distanziatori della pavimentazione e una parte a vista da fissare con adesivo, disponibile in tre diverse misure a seconda dell’altezza della pavimentazione.

Profili per Balconi - Protec CPLV

Protec CPLV – Profilpas

Sempre della linea Protec, anche CPGV è una serie di profili perimetrali per la protezione e la finitura dei bordi esterni di terrazze e balconi indicata per piastrelle sino a 12,5 mm di spessore. Questa tipologia di profili per balconi presenta una parte a vista verticale che copre il bordo della pavimentazione e permette il deflusso dell’acqua. Altri fori ad asola, presenti sulla parte a sbalzo, permettono l’ulteriore scarico dell’acqua filtrata sotto le piastrelle. Tale soluzione tecnica riduce i problemi legati al gelo e disgelo e le antiestetiche efflorescenze che possono formarsi sulle fughe cementizie.

Profili per Balconi - Protec CPGV

Protec CPGV- Profilpas

Sapere come scegliere le piastrelle per esterno è dunque molto importante: la scelta corretta dei materiali aiuta infatti a proteggere i rivestimenti. Ma non solo: è spesso necessario anche dotarsi dei profili per balconi adatti. 

Contattaci per saperne di più su tutti i nostri modelli di profili per balconi!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *