Come scegliere le piastrelle della cucina

Avete acquistato una casa nuova o state ristrutturando la vostra e, nella scelta delle piastrelle, ci si chiede come scegliere le piastrelle della cucina!

Tanto per cominciare: è necessario scegliere prima la cucina o le piastrelle? L’ideale sarebbe farlo nello stesso momento. È fin troppo evidente che se la cucina che avete in mente è di stile rustico, andrà compiuto un certo tipo di scelta per quel che riguarda le piastrelle, così come nel caso di una cucina ultra moderna e hi-tech che invece avrà bisogno di essere abbinata ad un diverso tipo di piastrelle. Insomma, qualunque sia la scelta che intendiate fare, è fondamentale che le piastrelle della cucina si adattino perfettamente all’arredamento della stanza stessa.

 → Leggi anche i nostri consigli su come scegliere le piastrelle del bagno!

Come Scegliere le Piastrelle della Cucina Moderna

 Per il resto le cose da sapere, e per le quali è necessario stare molto attenti al momento della scelta, non sono tantissime. La prima, ovvia, è che la zona intorno al fornello e al lavabo sarà inevitabilmente esposta a schizzi e alla formazione di macchie di ogni genere quindi ponete grande attenzione alla scelta di superfici lavabili. Se desiderate che il rivestimento sia uguale al pavimento allora dovrete stare ancora più attenti, soprattutto nella scelta dei materiali, oltre che del design. In questo caso il consiglio è quello di spendere magari un po’ di più ma di non cedere alla tentazione di optare per la scelta di materiali scadenti che col tempo rischiano di rovinarsi, scolorirsi e deteriorarsi: acquistate piastrelle di ottima qualità con caratteristiche meccaniche e chimiche elevate e non ve ne pentirete. Ne esistono di mille tipologie: maiolica, cotto, marmo, gres, pietra

Come Scegliere le Piastrelle della Cucina Colorata

→ Scopri qua tutte le tipologie di piastrelle tra cui è possibile scegliere!

Per quanto riguarda la scelta delle piastrelle del pavimento della cucina si può optare per piastrelle in monocottura, a pasta bianca o rossa, che vengono prodotte cuocendole a temperature altissime, superiori ai 1000  gradi. Per i rivestimenti delle pareti invece sono consigliate le piastrelle in bicottura o in gres porcellanato, più lucide e adatte al rivestimento. Naturalmente è possibile riprodurre sulle piastrelle qualsiasi tipo di texture e finiture, l’unico limite è la fantasia!

Come Scegliere le Piastrelle della Cucina Rustica

 Per quanto riguarda l’acquisto, vi consigliamo di ordinare almeno il 10% in più delle piastrelle di cui avete bisogno di modo tale di poter avere una scorta di “pezzi di ricambio” in caso abbiate bisogno di effettuare delle riparazioni o delle sostituzioni.

Per impreziosire ulteriormente l’ambiente, inoltre, potete optare per i listelli decorativi per le piastrelle di rivestimento. I listelli decorativi rappresentano una soluzione che consente anche di affiancare due tipologie diverse di piastrella o di materiale.

Prolist Design - alluminio anodizzato

S Design – Listelli in Alluminio Profilpas

Contattaci per ricevere maggiori informazioni su tutte le tipologie di listelli decorativi per piastrelle di Profilpas!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *