Come pulire i battiscopa in acciaio e in alluminio

Oggi il battiscopa non è più considerato un elemento marginale poiché contribuisce in maniera sempre maggiore all’estetica dell’appartamento. Per questo motivo bisogna prendersene cura, specialmente se realizzato con determinati materiali. In questo post vi daremo alcuni consigli su come pulire i battiscopa in acciaio e in alluminio!

Data la loro posizione, spesso i battiscopa vengono trascurati durante le operazioni di pulizia: è un grosso errore, perché con il passare del tempo questi complementi si possono rovinare e imbruttire. Bisogna ricordarsi, infatti, che il battiscopa non svolge soltanto un’importante funzione di  protezione delle pareti ma rappresenta anche un elemento di design all’interno dell’appartamento.

→ Scopri anche la guida che FILA ha scritto per noi sulla pulizia dei profili per pavimenti in acciaio e alluminio!

Come Pulire i Battiscopa in Acciaio

 Quindi, come pulire i battiscopa in alluminio? I modelli realizzati in questo materiale sono oggi sempre più diffusi, in accordo con uno stile minimal e moderno. Prima di tutto bisogna ricordarsi che esistono diverse tipologie di alluminio. Quello lucido tende a scurirsi con il tempo: per evitare il verificarsi di questo fenomeno è utile utilizzare una soluzione di acqua calda e aceto bianco oppure si può utilizzare una pasta fatta in casa composta da sapone, succo di limone e glicerina. Se l’allumino è già annerito, si possono adoperare soluzioni acquose a base di sapone neutro o con alcol denaturato.

Come pulire invece i battiscopa in acciaio? Questi complementi conferiscono un tono raffinato alla stanza e si adattano particolarmente ad uno stile ultramoderno. Per la loro pulizia vanno evitati prodotti a base di cloruro o suoi derivati: sono banditi dunque sostanze come la candeggina e l’acido muriatico! Si può invece optare per uno spray artigianale, composto per due terzi da acqua e per un terzo da aceto, con l’aggiunta di tre cucchiai di detergente per piatti. Per eliminare le macchie e gli aloni caratteristici di questo materiale è sufficiente umidificare un panno con l’aceto bianco e poi passarlo sulla superficie.

Sapere come pulire i battiscopa in alluminio e in acciaio è molto importante per non rischiare di rovinare questi elementi che non sono accessori secondari ma contribuiscono all’estetica della vostra abitazione.

Scopri tutte le tipologie di battiscopa offerte da Profilpas!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *