Come posare la moquette

La moquette rappresenta oggi una soluzione meno diffusa che nel passato ma che può essere comoda in determinate stanze come per esempio nelle camere dei bambini che così possono giocare su una superficie morbida tenendo i piedini al caldo! Ma come posare la moquette?

La posa della moquette, a ben vedere, non è poi così impegnativa, bastano pochi semplici consigli.

Vediamo allora come posare la moquette: iniziate armandovi di rotoli di moquette, nastro biadesivo e taglierino. Il primo passo per la posa della moquette è quello di stendere i rotoli e lasciarli nella stanza dove andranno posati per almeno un giorno, in modo che si possano adattare alla temperatura dell’ambiente. La prima striscia di moquette deve essere accostata alla parete ripiegando verso l’alto un bordo di circa 5 centimetri, il quale sarà tagliato in seguito seguendo l’andamento della parete stessa.

→ Scopri qui i profili per moquette!

Una volta posata la prima striscia, la posa della moquette prosegue affiancando le altre strisce e sovrapponendole di almeno un centimetro, abbondanza che poi sarà eliminata utilizzando un taglierino e una stecca di metallo o un righello per tracciare la linea. Questo serve a garantire continuità tra una striscia e l’altra. Per fissare le strisce utilizzate del nastro a doppia adesività, il quale va applicato lungo i bordi della stanza. Prima va incollato al pavimento, che deve essere il più pulito possibile, e poi vi si farà aderire la moquette. Il nastro va utilizzato anche in corrispondenza degli stipiti delle porte e ovunque vi siano delle sporgenze e delle rientranze, laddove il rivestimento andrà prima adattato, poi sagomato in modo esatto ed infine incollato con il nastro biadesivo. Lo stesso procedimento va seguito per gli angoli principali della stanza.

Posa Moquette

Per proteggere, definire e rifinire gli spigoli dei gradini dopo aver terminato la posa della moquette, si possono utilizzare i profili della linea Protect di Profilpas, ideale anche per spigoli in ceramica, marmo, pietra e legno. Tali profili sono disponibili, a seconda del modello, in differenti materiali e finiture: con superficie liscia, zigrinata o con inserto in materiale antiscivolo sostituibile in caso di usura e rispondono alle più svariate necessità estetiche e d’impiego. Un utile complemento per chi voglia imparare come posare la moquette e cimentarvisi da solo!

Ed infine potete anche completare il lavoro al meglio con la scelta dei battiscopa per moquette!

Contattaci per saperne di più sui nostri profili per moquette!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *