Come ottimizzare gli spazi di un bilocale

Come gestire al meglio gli spazi

Perfetto per chi vive da solo o in coppia, il bilocale può avere risvolti inediti. Questo tipo di appartamento è dotato solo degli ambienti essenziali: stanza da bagno, zona notte e angolo cottura integrato al salotto. Davanti alla voglia di arredare queste aree, molti si possono sentire scoraggiati a causa delle piccole dimensioni che le caratterizzano. Nulla vieta, però, di avere una casa “ridotta” e allo stesso tempo elegante e confortevole. Ecco allora come ottimizzare gli spazi di un bilocale.

La bellezza dell’open space

Il punto dal quale partire non può che essere la zona giorno. Se si decide di separare con una parete la cucina e il salotto, il rischio è quello di creare ambienti troppo stretti.

L’ideale è abbattere ogni barriera per dare vita ad un open space. Qualora non si riuscisse a fare a meno di una divisione si può invece realizzare un muro di cartongesso, di media altezza. Per quanto riguarda il salotto, si può optare su un televisore da parete e sulle mensole, così da mantenere libero il pavimento. Lo stile consigliato, in ogni caso, deve essere minimale ed essenziale.

Dal bagno alla zona notte

Nell’ottimizzare lo spazio di un bilocale non si può trascurare la zona notte. Al posto di comodini bassi e ingombranti si possono scegliere mobili “a ponte” e un letto contenitore, nel quale riporre vestiti e oggetti, oltre a lenzuola, trapunte e cuscini. Un’altra idea è puntare su un mobile stretto ma alto, così da non “rubare” centimetri preziosi.

Anche per quanto riguarda il bagno si possono trovare delle soluzioni di stile, pur in ambienti ridotti. Sanitari e mobili sospesi creano un’immediata idea di spazialità. Pure in questo caso, qualora si desiderasse di separare la zona WC da quella dedicata alla doccia, si può ricorrere a una parete in cartongesso.

Metal Line 87/6 + inserto 88/I6SF in alluminio verniciato bianco opaco RAL 9010

> Scopri i nostri battiscopa a filo muro!

Le linee che valorizzano i profili

Anche Profilpas dà il proprio contributo quando si deve decidere come ottimizzare gli spazi di un bilocale. Il suo intento è quello di dare l’illusione di ampiezza e di luminosità, facendo risaltare le linee di mobili e pareti. Per farlo ha creato Metal Line 87/6 e 88/6, due modelli di battiscopa filo muro adatti per intonaci e cartongessi. Questi elementi sono composti da due elementi separati. Quello base è realizzato in alluminio naturale e si completa con un inserto in alluminio disponibile in diverse finiture.

Metal Line 87/6 + inserto 88/I6SF in alluminio anodizzato argento

Il risultato che si otterrà alla fine della messa in posa sarà un perimetro che non limita ulteriormente i confini delle stanze, ma contribuisce a definirne l’area integrandosi perfettamente alle superfici.

Contattaci per ricevere altre informazioni su Metal Line 87/6 e 88/6!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *