Come levigare il parquet

Come riportare il pavimento al suo stato originario con la levigatura del parquet

Graffi e segni di usura: sono questi i rischi a cui va incontro, nel corso degli anni, il pavimento in legno: per questo diventa di fondamentale importanza sapere come levigare il parquet.  Attraverso l’operazione di levigatura del parquet, infatti, si può riportare il pavimento al suo stato originario, donandogli la stessa lucentezza e lo stesso effetto “liscio” che aveva al momento in cui è stato installato.

I nostri consigli su come levigare il parquet

Come levigare il parquet, nello specifico? In caso non si abbia molta esperienza, è sempre meglio affidarsi a personale specializzato, anche per evitare di fare danni poi difficilmente rimediabili. In ogni caso, anche se si optasse per il fai-da-te, le fasi della levigatura del parquet sono sempre le stesse: si parte con un controllo preliminare e con la sostituzione e il fissaggio degli elementi non sistemati a dovere. Successivamente viene il momento della sgrossatura, da effettuare con macchine apposite, e con la levigatura del parquet vera e propria, che può essere eseguita con macchine levigatrici a rullo o a nastro. A chiudere il processo vi sono infine la stuccatura dei piccoli buchi o fessure, la carteggiatura e l’eventuale finitura.

Scopri tutti i tipi di finitura del parquet!

Levigatura del Parquet

Una volta riportato il pavimento all’antico splendore grazie alla levigatura del parquet, potreste aver bisogno di utilizzare i profili per parquet. Profilpas ha creato una gamma completa di prodotti studiati appositamente per il legno, tra cui Unisystem e Unisystem Plus, due sistemi professionali per la posa flottante di pavimenti in legno ideali per risolvere qualsiasi problema, dalle differenze di livello al raccordo di pavimento e rivestimento; Prosystem, il sistema di fissaggio invisibile per la posa di pavimenti in legno che ne permette la necessaria dilatazione;  Prestowood, i profili autoadesivi di facile e rapida installazione per pavimenti di pari e differente livello. Ed ancora Projoint T, con cui si possono separare e decorare pavimenti di pari livello, anche in parquet, ed il sistema Alfix 616, particolari profili per pavimenti in legno e laminato che si possono adattare a tutte le superfici con spessori tra i 6 e i 16 millimetri, permettendo la dilatazione anche di pavimenti di diverso livello e non complanari.

→ Scopri di più su tutti i modelli di profili per pavimenti in legno e laminato!

Dopo aver deciso come levigare il parquet – da soli o con l’aiuto di un professionista – potrete quindi sbizzarrirvi con la scelta dei profili per parquet più adatti!

Contattaci per conoscere tutti i profili Profilpas dedicati al parquet!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *