Come impermeabilizzare una terrazza: metodi e soluzioni

Una membrana per interni ed esterni

Con la bella stagione arriva il momento di vivere gli spazi esterni della casa come la terrazza. Se ben organizzato e arredato, questo ambiente può diventare un vero e proprio fiore all’occhiello dell’abitazione.

Tuttavia questo spazio, per essere funzionale, deve essere controllato con cura, così da risolvere prontamente eventuali problemi strutturali. Uno dei difetti che potrebbero insorgere più facilmente è legato alle infiltrazioni d’acqua dovute alle piogge.

Perciò sono in tanti ad interrogarsi su come impermeabilizzare una terrazza in modo adeguato. Cerchiamo di capire insieme quali sono i principali segnali di infiltrazione, come favorire lo smaltimento dell’acqua piovana e quali sono le soluzioni migliori per ogni esigenza.

Terrazze a rischio infiltrazione

come impermeabilizzare una terrazza

Per intervenire correttamente è necessario verificare prima di tutto la pavimentazione della terrazza: si inizia dalle fughe, che potrebbero presentare rotture oppure evidenti macchie di calcare dovute alla risalita dell’acqua filtrata dalla pavimentazione. A livello visivo si potrebbero poi notare crepe nella superficie, sintomo di probabili distacchi delle piastrelle. Oltre al pavimento, potrebbero emergere danni nell’intonaco perimetrale e ruggine nei parapetti della terrazza stessa, segni dell’umidità nell’ambiente.

I problemi potrebbero derivare da una pendenza non adeguata della superficie; potrebbero inoltre mancare i giunti di dilatazione; o ancora la terrazza potrebbe essere stata soggetta a dilatazioni termiche o strutturali: questi fenomeni vanno a incidere sull’intero sistema di impermeabilizzazione, rendendo necessario un intervento deciso per ripristinare la bellezza e la sicurezza di questo ambiente.

Agire per gradi per riparare il danno

come impermeabilizzare una terrazza

WPstop 3 e WPstop Drain 10

Dunque, come impermeabilizzare una terrazza? Prima di iniziare la ristrutturazione è bene pulire l’area e controllare che non ci siano ulteriori danni sulla superficie, preparandola alle lavorazioni. Per le installazioni standard, l’iter da seguire è:

• demolizione del massetto
• rimozione delle guaine e del vecchio sistema impermeabilizzante
• riparazione e ripristino.

Ovviamente la scelta del metodo dipende dalla condizione della terrazza, perciò solo uno sguardo esperto potrà valutare quale soluzione è in linea con le specifiche esigenze.

WPstop3 e WPstop Drain 10: le soluzioni Profilpas

come impermeabilizzare una terrazza

WPstop 3

Noi di Profilpas vantiamo, fra i nostri prodotti, proposte perfette per impermeabilizzare la terrazza: si tratta delle membrane WPstop3 e WPstop Drain 10, ottime per esterni come terrazze e balconi, ma anche bagni e superfici problematiche.

> Scopri di più sulle membrane impermeabilizzanti!

come impermeabilizzare una terrazza

WPstop Drain 10

Per gli esterni WPstop Drain 10 è perfetta come drenante, perché formata da una struttura con rilievi tronco conici in polietilene e da un tessuto permeabile e filtrante. Posata sopra la guaina con adeguata pendenza, è particolarmente adatta alle pavimentazioni esterne di grandi dimensioni e favorisce lo smaltimento dell’acqua che potrebbe penetrare dalla superficie.

WPstop 3 è una membrana impermeabilizzante che, incollata sopra al massetto, lo protegge dalle infiltrazioni di acqua piovana. WPstop 3 svolge anche la funzione di separazione, compensando piccoli movimenti della struttura sottostante rispetto alla pavimentazione. Inoltre, la sua particolare sezione composta da un reticolo di canali comunicanti consente l’applicazione su sottofondi umidi, accelerando così i tempi di esecuzione della pavimentazione.

come impermeabilizzare una terrazza

 

come impermeabilizzare una terrazza

Contattaci per ricevere altre informazioni sulle membrane impermeabilizzanti Profilpas!