Come arredare casa con mix and match

La tendenza

Una delle ultime tendenze in voga in questo periodo è quella di arredare casa con mix and match, ovvero mescolando colori, forme e materiali tra loro. Una tendenza di arredo che piace molto ai più creativi ma anche ai risparmiatori, in quando permette non solo di giocare con la fantasia, ma anche di recuperare elementi ed oggetti inutilizzati.

Il mix and match nasce dall’esigenza di creare contrasti nell’arredamento, contro ogni canone tradizionale, puntando a creare uno stile originale e unico per la propria casa.

Le regole da seguire

Arredare casa con mix and match non è così semplice; accostare diversi stili di arredamento tra loro può portare a un effetto grottesco e dare l’idea di un ambiente trasandato e confusionario.

Per ottenere un perfetto mix and match l’ideale è scovare nei negozi di antiquariato oggetti particolari, giocando con l’abbinamento di materiali diversi: legno e ferro, per gli arredi, lino e raso per tessuti e biancheria.

Anche alternare oggetti del presente e del passato è una strategia vincente per conferire uno stile unico alla propria casa. All’interno di un living classico con mobili in legno intarsiati e lampadari in ferro battuto, ad esempio, si possono inserire elementi etnici come tavolini in vimini.

Il gioco di colori

Il modo migliore per arredare casa con mix and match è quello di giocare con i colori. È possibile, ad esempio, tinteggiare in maniera alternata alcuni pensili della cucina oppure rivestirli con carta da parati.

È importante, però, non scegliere in maniera casuale le nuance e le palette, ma valutare prima gli elementi architettonici. Ad esempio, in un’abitazione con pavimento in parquet in colore scuro si può osare con ambientazioni in stile nordico, giocando su tinte chiare, magari partendo dall’azzurro fino ad arrivare al classico bianco.

> Ecco un modo con cui è possibile giocare con i colori nell’arredamento!

Le soluzioni di Profilpas

Per arredare casa con mix and match, sfruttando l’abbinamento di colori, Profilpas propone diverse tipologie di battiscopa, dal design unico e ricercato.

Metal Line 89 I Design carbon

Se nell’arredamento prevalgono colori chiari, come quelli pastello, per creare il giusto contrasto è ideale accostare i battiscopa in alluminio Metal Line 89 I Design nelle tonalità scure come dark brown e carbon.

PVC Line 8612 in PVC espanso bianco

Se invece l’arredamento è di colore scuro e predilige le tonalità del grigio o del nero si può creare un contrasto abbinando il battiscopa PVC Line 8612 in PVC espanso bianco.

Metal Line 89 in alluminio anodizzato argento

Infine, se l’arredamento è molto colorato si può creare un effetto di contrasto con il battiscopa in alluminio Metal Line 89, nelle tonalità del grigio antico oppure anodizzato argento.

Contattaci per ricevere altre informazioni sui battiscopa Profilpas!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *