Pavimento e piastrelle: la cucina perfetta si vede dai dettagli

Come abbinare il pavimento con le piastrelle della cucina?

Lo stile di una casa rispecchia il carattere di chi la vive. Ed è proprio nel giusto accostamento di materiali e colori che emerge davvero il gusto per i dettagli, specialmente quando si tratta di luoghi dedicati alla convivialità. Quindi, come abbinare il pavimento con le piastrelle della cucina, per un risultato di classe e non scontato?

Oggi l’offerta è molto ampia ed esistono soluzioni adatte a tutti gli stili: gli amanti del classico parquet possono scegliere, ad esempio, elementi in gres porcellanato, in grado di coniugare eleganza e praticità. Per un ambiente più moderno, invece, si privilegiano superfici lucide (ad esempio in ceramica o in marmo): all’interno di una stanza di design una delle opzioni più gettonate consiste proprio nel riproporre le stesse finiture lucide sia per il pavimento che per il rivestimento, giocando con tinte a contrasto o optando per un elegantissimo total white.

Per gli indecisi la soluzione al problema di come abbinare il pavimento con le piastrelle della cucina potrebbe arrivare da un compromesso: finiture lucide per il top, accompagnate da un parquet scuro, dando vita ad un effetto allo stesso tempo classico e contemporaneo. In tutte queste combinazioni il punto fermo è, però, la scelta dei profili, un particolare che fa sempre la differenza.

→ Scopri di più sui profili in alluminio Profilpas!

Come abbinare il pavimento con le piastrelle della cucina | Profilpas

Prolist LDS/20

Prolist: finiture di qualità perfette per tutte le cucine

Sapere come abbinare il pavimento con le piastrelle della cucina passa dunque anche dai dettagli: noi di Profilpas abbiamo allora creato la gamma Prolist Design, che comprende due versatili listelli decorativi per rivestimenti: S Design, in acciaio cromato, e X Design, in alluminio anodizzato. Grazie all’ampia scelta di colori, dal nichel al titanium al platinum, è possibile dare forma ad accostamenti in linea con le ultime tendenze di stile.

Inoltre la linea Prolist offre listelli dalle numerose finiture cromatiche, come l’anodizzato argento; il satinato oro, titanio e rame; il graffiato argento e fumè. Questi elementi sono inoltre disponibili in differenti materiali e possono essere così coordinati ai profili Proangle e Protrim, in modo da ottenere abbinamenti particolarmente eleganti.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sulla gamma di listelli decorativi Prolist!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *